martedì 7 novembre 2017

DEPRESSIONE DOPO IL PARTO

Molti studi hanno identificato tre condizioni psychiatriche dopo il parto e queste sono: la postpartum blues (instabilita di umore dopo il parto), la depressione postpartum, e la psicosi postpartum. La prima condizione di solito si rispolve spontaneamente nelle prime settimane dopo il parto senza alcun trattamento particolare. Si riscontra nel 39-85% delle puerpere donne. La depressione post partum invece include disturbi di sonno , cambiamenti dell` umore, modificazione dell` appetito, paura di far male al bambino, estrema preoccupazione per il bambino, tristezza profonda, pianto eccessivo, difficolta di concentrazione, disconnessioni della memoria, perdita della volontà per le attività giornaliere, pensieri di morte ricorrenti  i quali talvolta includono ideazioni di suicidio. Questa situazione si riscontra in un 10-15% delle nuove madri. La psicosi postpartum invece e una rara ma severa condizione ed e la manifestazione bipolare e compare circa dal 2o giorno fino 1 mese dopo il parto. e coincide con l` alterazione dei livelli ormonali dopo il parto.
Vorrei inoltre segnalare che il livello di salute della donna costituisce uno dei fattori importanti per lo sviluppo di tali patologie.


Vi allego un articolo recente in cui il trattamento omeopatico può essere risolutivo in patologie simili.
Vi rammento inoltre che per tutte le alterazioni che riguardano il sistema PNEI, di cui abbiamo parlato ripetutamente sia durante i miei eventi che su miei articoli pubblicati, il trattamento omeopatico è un approccio efficace e risolutivo. 



condividi questo con un tweet o facebook oppure usando il links sotto l` articolo

Nessun commento:

Posta un commento

grazie per l' interesse al mio blog