lunedì 19 settembre 2016

IL TRATTAMENTO OMEOPATICO RALLENTA IL PROGRESSO DELLA MALATTIA DI ALZHEIMER

Ecco una nuova scoperta !

Il trattamento omeopatico rallenta la progressione della malattia di Alzheimer.
Una scoperta importante che e'stata  recentemente segnalata in occasione della Neuroscience Conference a Washington dal National Center for Homeopathy.
Un gruppo di ricerca ha presentato gli studi su un approccio multi-target,in combinazione con la medicina omeopatica, che si e' dimostrato efficace sia per alleviare i sintomi della malattia di Alzheimer sia nell'influenzare la riduzione della formazione di placche amiloidi nel cervello dei pazienti.Gli studi in vitro sono stati condotti in Francia e in Finlandia ed e' stato rilevato che i soggetti hanno migliorato le capacita'di apprendimento con un incremento della loro capacita' di riconoscere oggetti, evidenziando il miglioramento delle prestazioni della memoria dopo il trattamento (National Center for Homeopathy) leggi l` articolo

Nessun commento:

Posta un commento

grazie per l' interesse al mio blog